CREDITI D’ IMPOSTA INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO

La misura prevede un credito d’Imposta per Investimenti in beni strumentali nuovi, facenti parte di un progetto di investimento iniziale, per strutture produttive ubicate nelle Regioni del Mezzogiorno (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna, Molise e Abruzzo).

A chi si rivolge

Tutte le imprese, di qualsiasi dimensione e natura giuridica, al di là del settore economico e dal regime contabile adottato, che effettuano investimenti dal 01 gennaio 2016 al 31 dicembre 2020.

ad eccezione di:

  • Industria siderurgica;
  • Carbonifera;
  • Costruzione navale;
  • Fibre sintetiche;
  • Trasporti;
  • Produzione e distribuzione di energia e delle infrastrutture energetiche;
  • Settore creditizio e finanziario, assicurativo;
  • Imprese in difficoltà.

Alle imprese attive nei settori agricolo, forestale e delle zone rurali e ittico gli aiuti sono concessi nei limiti e alle condizioni previsti dalla normativa europea in materia di aiuti di Stato nei settori medesimi.

Cosa facciamo

  • analisi del piano degli investimenti del cliente ed identificazione dei beni agevolabili, delle caratteristiche e delle condizioni di ammissibilità;
  • redazione e presentazione istanza di accesso;
  • dossier tecnico: relazione tecnica e rendicontazione contabile;
  • supporto in caso di verifiche degli enti preposti alle attività di controllo;
  • verifica e gestione della cumulabilità con altri incentivi, come l. sabatini e investimenti in beni strumentali.

Vuoi maggiori informazioni: finanzaagevolata@econext.devsite.it

 

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Contattaci

Contatta la sede legale di Eco Next, compila il form e inviaci la tua richiesta.