ECO Next per la Parità di Genere aziendale

Published: 11 Jul 2022

Service Image

Lo scorso marzo, l’Ente Nazione di Normazione UNI ha pubblicato la prassi di riferimento UNI/PdR 125:2022 che definisce criteri, prescrizioni tecniche ed elementi funzionali alla certificazione della parità di genere. Ogni organizzazione, pubblica, privata o senza scopo di lucro, indipendentemente dalle dimensioni e dalla natura dell’attività, può intraprendere il percorso per richiedere tale certificazione.

ECO Next può supportare le aziende nel raggiungere la certificazione secondo la UNI/PDR 125. La nostra consulenza prevede:

  1. PRE-AUDIT: capire se si possiedono i requisiti per la certificazione attraverso un primo check up sulla parità di genere e l’organizzazione del lavoro.
  2. ATTIVITÀ TECNICHE: volte al superamento di eventuali gap.
  3. ASSISTENZA: durante la selezione e l’audit di certificazione da parte di un Ente terzo indipendente.
  4. SUPPORTO: alla comunicazione ed eventuale inserimento nel Bilancio di sostenibilità.

 

I benefici

Ciò permetterà di acquisire un importante vantaggio competitivo sul mercato: la missione 5 del PNRR prevede infatti lo stanziamento di 9,81 miliardi per lo sviluppo di politiche di inclusione sociale. Tra queste, figura anche la Certificazione di Parità di Genere che, oltre a rafforzare l’immagine e reputazione aziendale, consentirà alle organizzazioni di accedere a sgravi fiscali fino a 50mila euro e a premialità nella partecipazione a bandi italiani ed europei.

 

Rivolgiti ad ECO Next e al suo team di professionisti: scopri tutto sulla Prassi di Riferimento qui

DO YOU WANT MORE INFORMATION?

Contact Us

To contact ECO Certificazioni's registered offices, fill out the form and send us your request.